Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Giovedì 02 dicembre 2021    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Racconti

28 Novembre 2021
Toc Toc mi apre? parte 2

di Gian Maria Rosso
 Non ho più notizie del sig. Walter da quel giorno, un po' perché avevo da lavorare, un po' perché il tempo è peggiorato e fa freddo, così non sono più uscito di casa per andare al bar e incontrarlo. È un peccato perché era molto [...]...




19 Novembre 2021
Toc Toc mi apre?

di Gian Maria Rosso
Driin, driinUffa, chi sarà a quest’ora che suona, io non aspetto nessuno. Ripasserà.Driin, driin, driinUffa, che scocciatura, e poi a quest’ora del pomeriggio.- Chi è?- Il postino, signore.Lo sapevo, i postini portano sempre guai, ecco perché i [...]...




01 Febbraio 2018
Nel cassetto dei ricordi. Come il primo giorno

di Stefania Castella
"I miei occhiali, dove sono i miei occhiali? Come faccio ora senza i miei occhiali" 
"Sara torniamo, il mare si è ingrossato, pioverà, rientriamo dai" 
"Ho bisogno dei miei occhiali, io devo sistemare i miei appunti, non vado da nessuna parte senza i miei...




17 Dicembre 2017
La favola nera di rosso scarlatto

di Stefania Castella
Secchiate di acqua lasciavano schizzi come lacrime rosso scarlatto sui muri scrostati. Il capannello di gente stentava a lasciare la strada già stretta, claustrofobicamente inondata di urla e schiamazzi. Un dito tra gli altri indicava lo scempio portato via da poco, ancora nell’ombra [...]...




01 Novembre 2017
Callas e Onassis. Un amore a ferro e fuoco.

di Stefania Castella
Crollano ai miei piedi. Lasciano scivolare le mani dalle poltrone di velluto, si può spostando lo sguardo scorgere curve tonde, eleganti, luccicare tra le file, fili di perle e diamanti, sorrisi stirati, torri di capelli a intrecciare teste di pensieri vaganti sperticarsi, drizzarsi, [...]...




26 Agosto 2017
Un cappello di paglia. E quell'ultima estate

di Stefania Castella
Mercedes ridammela ti prego, per l’amor di Dio ridammela”.“Por el amor de Dios- La donna ride con gli occhi di ghiaccio- de lo que Dios”Di quale Dio.“Ti prego perdonami. Ridammela. TI prego”.  L’estate di un anno fa.E’ passato [...]...




13 Agosto 2017
Un attimo prima

di Stefania Castella
L’acqua è fredda gela la pelle, chiudo gli occhi mi lascio andare, mi immergo lentamente, sento che sale alle spalle, al mento. Acqua. Apro gli occhi alla luce che filtra in quel mondo sommerso. E’ qui che resterei. Non voglio vedere, non voglio più sentire: “Sei [...]...




22 Luglio 2017
Ricordi. Io e te.

di Stefania Castella
Da dove comincio, comincio da te.   Ricomincio da me.   Un’estate dell’80.   C’era il sole prepotente, entrava dagli infissi di legno scalfito, qualcosa c’era ancora del bianco di un tempo, raggi di sole si infrangevano sulla tua [...]...




12 Giugno 2017
Nel tuo perdono

di Stefania Castella
L’auto svolta dopo la curva, si apre un dipinto. Una città sognante, addormentata, si lascia baciare da un immobile mare. Sorrido al mio autista personale, un fratello bellissimo, il profilo baciato da un raggio di sole. Sorride, mi sento Tranquilla. Raggiungiamo la clinica, un [...]...




03 Giugno 2017
Storia d'Amore

di Stefania Castella
Corro sento la ghiaia sotto i piedi nudi. Mi ferisce qualcosa, inciampo e corro. Mi incollo al cancello, spingo più forte, stringo più forte, mani serrate cambiano colore, si tingono di rabbia, di sangue che stenta a irrorare, nocche più bianche di indelebile ruggine diventano [...]...



PAGINA 
pagina successiva
  ColCaffè

  Sondaggi
Dove e come sei solito vedere i film?


Al cinema.

A casa, quelli trasmessi in Tv.

A casa, sul Pc.

A casa, con un lettore multimediale.

Ovunque, sul cellulare (oppure iPad / iPod / lettore Mp3)



tutti i risultati

  Le notizie più lette





  Altre in "Racconti"