Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Martedì 31 gennaio 2023    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - SocietàStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

22 Novembre 2022
Oscar del serramento: EFFEZETA SYSTEM sul podio per il secondo anno
di Stefania Castella



Oscar del serramento: EFFEZETA SYSTEM sul podio per il secondo anno
Rosanna Izzo Raffaele Giardullo

Al Palacongressi di Rimini, in occasione del Forum Serramenti, c’è stata la consegna dei premi da parte di Guidafinestra, autorevole sito di riferimento del settore. Effezeta System si è classificata al secondo posto con la zanzariera Piuma nella categoria Effortless (serramento semplificato – qualità del rapporto tra utilizzatore e prodotto, per tecnologie tradizionali, per integrazione con l’automazione, o per l’abbattimento di barriere architettoniche). Un importante riconoscimento che vede l’azienda di Sant’Angelo Alife (Caserta) sul podio dell’Oscar del Serramento per il secondo anno consecutivo.

 

L’Oscar del serramento, giunto alla quinta edizione, si è tenuto a Rimini nell’ambito dell’evento Forum Serramenti ed è finalizzato a premiare i migliori prodotti dell'intera filiera. 

 

La Effezeta System, azienda di Sant’Angelo D’Alife (Caserta) gestita dai coniugi Raffaele Giardullo e Rosanna Izzo, nasce nel 1999 come piccola realtà specializzata nella produzione di zanzariere, sistemi di protezione filtranti ed oscuranti, avvolgibili e tende tecniche. Oggi è una solida realtà industriale competitiva, sia a livello nazionale che internazionale, con un’unica mission: offrire un prodotto funzionale, moderno e di design che migliori la qualità di vita delle persone. Recentemente è entrata a far parte dell’autorevole classifica “Campioni della Crescita 2023”, posizionandosi tra le 800 aziende italiane che si sono distinte - su un totale di oltre 25 mila potenziali candidate - per incremento del fatturato e creazione di nuovi posti di lavoro nel triennio 2018-2021. 








  Altre in "Società"