Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Lunedì 24 gennaio 2022    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - SocietàStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

28 Novembre 2021
L'Italia che mi piace- In viaggio con Raspelli. Nell'oltrepo' Pavese in compagnia di Gerry Scotti
di Stefania Castella



L'Italia che mi piace- In viaggio con Raspelli. Nell'oltrepo' Pavese in compagnia di Gerry Scotti
G. Fiamberti E.Raspelli ph. C. Tagliaferri

 

Quattro ore la settimana tra Canale Italia 83 , Sky 937 ,Sky 861, Canale Europa TV, SamsungTV, Amazon Fire, Roku, Telecity 7Gold-

 

L'agile squadra de L'ITALIA CHE MI PIACE... IN VIAGGIO CON RASPELLI dalle 13 di domenica 28 racconterà il suo viaggio tra Canneto Pavese, Pietra de' Giorgi, Stradella, Montecalvo Versiggia...

Facendo tappa a Stradella ( all'hôtel Italia) il programma racconta i vini dell'Oltrepó : Buttafuoco, Buttafuoco Storico Pinot Nero, Cruasè, Sangue di Giuda, Bonarda, ... andando tra vigne e cantine e parlando con Davide Calvi, presidente del Buttafuoco Storico e con Fabiano Giorgi, Armando Colombi, Umberto Quaquarini, Giulio Fiamberti, Fabio e Flavia Marazzi, Marco Maggi...

I vini sono stati poi accostati ai piatti, tradizionali e personali, dell'ottimo antico ristorante Bazzini di Canneto Pavese, rilevato da quattro anni da Mariella Mariotti e Riccardo Rezzani.

Il tutto ha avuto, diciamo così, la"benedizione" di un testimonial d'eccezione, Gerry Scotti, che non solo è innamorato del territorio ma che mette il suo nome ed il suo viso sorridente su decine di migliaia di bottiglie.

 

L'Oltrepò Pavese poi per Edoardo Raspelli è un caro ricordo nella sua storia personale: un altro Edoardo Raspelli, suo nonno paterno, tenente dei Carabinieri Reali, aveva comandato proprio la caserma di Stradella; in casa di Raspelli scapolo era conservata anche la fisarmonica(ovviamente fabbricata a Stradella) che il nonno suonava con passione. E proprio dalla capitale della fisarmonica il padre di Edoardo Raspelli, Giuseppe( funzionario all'ospedale Maggiore Ca'Granda di Milano, segretario nazionale del Sindacato Unico Fascista, poi Cisl ,degli Ospedalieri) era il corrispondente dall'Oltrepò del quotidiano La Stampa.

Un'altra tappa dopo marrons glacè, canditi,  formaggi di soli latti piemontesi, grappe, il ristorante relais con le sue 3.000 vacche da latte, farine intere, storioni e caviale, vini capponi e leccornie di San Damiano d'Asti, il piacentino "Bianco d'Italia" ed il rigenerante bagno nel latte.

Insomma, ci prende sempre più per la gola la trasmissione ideata e prodotta dal celebre paroliere Fabrizio Berlincioni, condotta da Edoardo Raspelli con al suo fianco la modella e tennista Anita Fissore e che va in onda per un'ora quattro volte la settimana su un pool di emittenti, sia in modo tradizionale sia on domand....

 

In giro per l'Italia va l'agile squadra del programma ( Edoardo Raspelli, Anita Fissore, il regista Carlo Tagliaferri con il suo aiutante, i produttori Fabrizio Berlincioni ed il suo socio Stefano Costa, Nastassia Berlincioni) .

Intanto si è aggiunta un'altra importante emittente nelle trasmissioni del neonato programma televisivo "L'ITALIA CHE MI PIACE-IN VIAGGIO CON RASPELLI". Ogni sabato, dalle 12 alle 13, il viaggio di Edoardo Raspelli con Anita Fissore nel programma (ideato e prodotto dal celebre paroliere Fabrizio Berlincioni con la regia di Carlo Tagliaferri) è visibile anche su Telecity 7Gold , particolarmente seguita in Piemonte, Liguria, Lombardia e Valle d'Aosta. Il tutto con il patrocinio del Banco BPM.

 

BOOM DI VISUALIZZAZIONI

 

I risultati delle prime puntate sono stati più che ottimi: oltre alle 350.000 visualizzazioni del promo di Raspelli, sempre sul solo Canale Europa (di Roberto Salvini) ecco le visualizzazioni aggiornate alla mattina di venerdì 26 novembre:

 

 

TUTTI GLI ORARI DE "L'ITALIA CHE MI PIACE...IN VIAGGIO CON RASPELLI":

-Domenica dalle 13 alle 14, su Canale Italia 83 e su Sky 937 e Sky 861.

-Martedì dalle 21 alle 22 su Canale Europa TV,SamsungTV, Amazon Fire, Roku.

-Mercoledì dalle 19 alle 20 su Canale Italia 83 e su Sky 937 e Sky 861.

-Sabato dalle 12 alle 13 su Telecity 7Gold.

 

UN AMORE CHE NASCE CON MELAVERDE

E LA SIGLA FINALE CANTATA CON GIANFRANCO VISSANI

Insomma, dopo due anni e mezzo da quando, senza spiegazioni ( meglio: "Per esigenze di produzione" gli era stato lapidariamente risposto) Edoardo Raspelli è stato tolto dalla conduzione ventennale di Melaverde su Canale 5, il" cronista della gastronomia" torna sul piccolo schermo.

"Con tanta emozione e tanti ricordi: non è facile dimenticare le 614 puntate che ho condotto in vent'anni della mia vita"- dichiara Edoardo Raspelli- Stessa emozione anche per Fabrizio Berlincioni che per anni è stato uno degli autori proprio di Melaverde (oltre alla pluriennale esperienza su altri programmi Mediaset, in particolare con Gerry Scotti).

"E' un amore che si è sviluppato via via negli anni-dice Edoardo Raspelli- Da quando ho iniziato a collaborare e poi a condurre Melaverde, prima su Rete 4 poi su Canale 5, ho trasformato la mia passione, la mia gola, in un bellissimo lavoro. Grazie ai suggerimenti del produttore, Giacomo Tiraboschi, ho conosciuto molte importanti realtà agricole, soprattutto in montagna, che ho potuto raccontare anche con l'aiuto di autori come Fabrizio Berlincioni".

Una curiosità la sigla finale, il cui titolo è: "L'ITALIA CHE MI PIACE": un testo bellissimo di Fabrizio Berlincioni, realizzato in musica nello studio milanese di Max Rio ed Yuli Del Rey che canta proprio lo stesso Edoardo Raspelli con il celebre cuoco Gianfranco Vissani.

 








  Altre in "Società"