Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Martedì 11 maggio 2021    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - LibriStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

26 Aprile 2021
Uno l’esordio letterario di Alberto Cioni. La passione per la scrittura e in mezzo la vita
di Stefania Castella



Uno l’esordio letterario di Alberto Cioni. La passione per la scrittura e in mezzo la vita
Uno. Alberto Cioni

Pietro ci somiglia o meglio somiglia a molti di noi di quelli che credono di poter cambiare le cose con la parola. Pietro Neveni ha il sogno e l’ambizione della scrittura coltivata piano, come atto controcorrente che si ribella ai campi, alla fattoria, alla famiglia che lo vorrebbe conforme, come suo fratello, pienamente immerso nella sana passione per la terra, l’agricoltura. La sua passione per la scrittura, la parola che appare effimera, non si capisce, non si spiega, non si accetta ma Pietro è tenace, sceglie confortato e spronato dalla lettura, da Calvino e Salinger dalla parola che impetuosa cerca prepotente di aprire nuovi varchi. Lettere e filosofia a Milano strappa a quel cordone ombelicale un po' di linfa che leva il respiro e spinge verso quel desiderio, se non di riuscire, almeno di provare. Pietro lavora per mantenersi con gli studi, tra i libri di una biblioteca affianca ancora le parole degli altri e incrocia amicizie che segnano la differenza tra chi sei e chi vorresti essere, avvicinano le notti solitarie ad un inizio d’amore che ha in un’armonica la sua colonna sonora e in un amico dall’accento francese e l’arte nel sangue, uno spiraglio concreto che lo porterà a Parigi a dare inizio a nuove forme di resistenza. Il sogno della scrittura è ammantato di questo, resistenza tenace e attimi di antica malinconia in una scrittura che ha il sapore di un testo di un tempo che somiglia alla rivincita che pretendi per tutta la vita, quando tra te e il desiderio pulsante di scrivere, passa proprio questo: la vita, con tutta la sua forza e tutta la spinta che sa darti quando il vento ti è contrario, ma tu pretendi di resistere.

Alberto Cioni autore di Uno (Ensemble edizioni) conosce bene la scrittura e in questo esordio nel romanzo dimostra di saper unire mescolando sapientemente tecnica ed umanità mostrando lo svolgersi di una vita che come quella di tanti altri, è un continuo scorrere di eventi che mettono alla prova i giorni e le ambizioni, mostrando come specchio la possibilità di confrontare la propria vita con quella che sulla carta riesce ad essere tangibile e concreta, come se fossimo all’ascolto della storia di un amico, per il quale non possiamo che provare affetto nutrendo la speranza che la scrittura possa essere meta raggiunta e che il percorso non faccia troppo male.

 

 








  Altre in "Libri"