Rss di IlGiornaleWebScrivi a IlGiornaleWebFai di IlGiornaleWeb la tua home page
Martedì 11 maggio 2021    redazione   newsletter   login
CERCA   In IlGiornaleWeb    In Google
IlGiornaleWeb

Cultura - Cinema e spettacoloStefania Castella

CONDIVIDImyspacegooglediggtwitterdelicious invia ad un amicoversione per la stampa

11 Aprile 2021
Linea Verde, nuovo appuntamento alla scoperta del Cammino Balteo
di Stefania Castella



Linea Verde, nuovo appuntamento alla scoperta del Cammino Balteo
Beppe Convertini

Dopo l’ennesimo grande successo di domenica scorsa con 3.252.952 telespettatori e il 23.23% di share, cresce l’attesa per la nuova puntata di “Linea Verde” in onda domenica 11 aprile, alle ore 12.20 su Rai1.

Linea Verde” vi porterà in Val d’Aosta, lungo il corso della Dora Baltea, svelandovi che magnifica esperienza sia incamminarsi lungo il suo tragitto che oggi si chiama Cammino Balteo. Percorso che si snoda tra strettoie e cascate, attraverso dirupi e rocce, lambendo settantadue castelli tra manieri, fortificazioni e semplici torri difensive.

Ingrid Muccitelli e Beppe Convertini inizieranno il loro viaggio nei vigneti eroici di Donnas, dove si festeggiano quest’anno i 50 anni della d.o.c, una delle prime in Italia. Beppe continuerà il suo viaggio incontrando un’allegra famiglia che produce il formaggio più famoso della regione, la Fontina, per poi proseguire il suo percorso nel Forte di Bard dove racconterà i 14 giorni di assedio napoleonico e la straordinaria resistenza Sabauda. Ingrid ci mostrerà, invece, uno dei castelli più belli della Val d’Aosta, quello di Issogne, caratterizzato da una meravigliosa opera rinascimentale, la Fontana del melograno. Inoltre, proprio in occasione della presenza di “Linea Verde”, assisterete al rientro di un gioiello rinascimentale che torna al castello dopo ben 500 anni di assenza!

 

Lungo la Dora Baltea, verrà raccontata la filiera della cioccolata a Saint Vincent insieme a un maestro lievitatore che tutto il mondo ci invidia, per poi concludere con la filiera della carne a Montjovet.








  Altre in "Cinema e spettacolo"